la Luisona e la Madeleine

Un blog di cucina coerente

Ceci n’est pas une pipe. Finti cannelloni gratinati con mousse di piselli e mozzarella

Due cose, ancorché comprate confezionate, sanno di uovo più di una vasca di zabaione: i biscotti di Novara e le lasagne.
Dei primi faccio volentieri a meno, alle lasagne non so resistere.
Un tempo le facevo io, a mano, per la soddisfazione che mi dava intravedere la fantasia del tavolo quando la sfoglia che stendevo col mattarello diventava veramente sottile.
Ma aprire le uova è presto diventato un esercizio doloroso e voler lavare le stoviglie, e la cucina tutta, con litri d’aceto per non sentire – o immaginare – la puzza dei tuorli mi ha fatto desistere.
Quindi le compro, morendo dentro, per inquinare il meno possibile la mia anima.

Sono finti cannelloni perché se compri la sfoglia ci puoi far tutto, ché basta arrotolarla, se compri i cannelloni puoi fare solo cose a tubo.

Vabbè comunque oggi facciamo cose a tubo.

Non so quante persone siano sfamabili, ma credo che in tre almeno mangino felici.

80gr di sfoglia per lasagne

300gr piselli
olio evo
mezza cipolla
sale
pepe
200gr mozzarella

parmigiano a piacere

2 cucchiai di farina
2 cucchiai di olio di semi
400 ml latte
sale

Sbollentate i piselli e saltateli in un soffritto di olio e cipolla tritata grossolanamente. Tanto poi frullate tutto, quindi non perdete tempo sul tagliere. Aggiustate di sale e pepe frullate tutto con tre cucchiai d’acqua.
Aspettate che il tutto si sfreddi e unite la mozzarella a pezzi. Frullate ancora fino a ottenere una bella mousse. Controllate che sia ancora giusta di sale, tenendo conto che piselli e cipolla sono dolci, ed eventualmente bilanciate.

Le lasagne le fate bollire e poi le stendete, pronte per essere riempite e arrotolate.

finti-cannelloni-con-mousse-di-piselli-e-mozzarella-sfoglia-cruda

Sfoglia per fare i cannelloni da riempire con piselli e mozzarella

Ho già spoilerato quindi non vi resta che farlo: riempite, in orizzontale, con una striscia di mousse e arrotolate.

finti-cannelloni-con-mousse-di-piselli-e-mozzarella-con-ripieno

Ripieno della sfoglia per i cannelloni

Preparate una besciamella facendo un roux di farina e olio, aggiungete subito il latte evitando i grumi, lanciate in microonde per circa otto minuti mescolando dopo due, poi dopo uno, poi ogni trenta secondi. Occhio agli straripamenti!
La besciamella deve essere, e sarà con queste dosi, abbastanza liquida perché il ripieno tende altrimenti ad asciugarsi troppo.

A questo punto avete la doppia scelta: o fate dei sacrosanti cannelloni, che producono gioia e serenità oppure vi buttate sul mediamente scenografico tagliando ogni tubo a tocchetti e mettendolo in verticale in cocottine singole. Pacifico ormai che in cocottina sia meglio tutto, no?

finti-cannelloni-in-cocotte-con-mousse-di-piselli-e-mozzarella

Disposizione in verticale dei cannelloni da gratinare in forno

Come piace a voi piace a me. In ogni caso il procedimento è uguale: besciamella sul fondo, cannelloni e ancora besciamella.
Dentro e sopra, a piacere, potete aggiungere il parmigiano.
Non ve lo dico neanche, quello che ho scelto io.

In forno al massimo calore per il tempo dell’abbronzatura e via a tavola. Mangiare. Felici. Tutti. Molto orgoglio e arcobaleni.

finti-cannelloni-con-mousse-di-piselli-e-mozzarella

Cannelloni gratinati con piselli e mozzarella il risultato nella versione classica

0

Leave A Comment

Your email address will not be published.